Indietro

4flying e gli smartphones

Audiweb pubblica il nuovo report

Dal nuovo report emerge che a giugno 2016, l'87,4% della popolazione tra gli 11 e i 74 anni (42 milioni) dichiara di accedere a internet da qualsiasi luogo e strumento, con una crescita del 2,2% rispetto all’anno precedente.
La crescita è dovuta ancora alla diffusione di smartphone (+14,2% rispetto all’anno scorso) e tablet (+24%) mentre si registra una nuova flessione della disponibilità di accesso da casa tramite computer (-1,7).
Dai dati sulla disponibilità di accesso dai diversi luoghi e device, risultano 34,8 milioni gli italiani che dichiarano di accedere a internet da cellulari o smartphone (il 72,6% della popolazione tra gli 11 e i 74 anni), 14,4 milioni da tablet (il 30%) e 35,2 milioni da un computer da casa (il 73,4%).

La diffusione degli smartphone e tablet sta modificando le nostre abitudini. Gli italiani infatti, sono il popolo europeo più attaccato al cellulare: il 63% lo controlla 30 minuti prima di addormentarsi; il 68% lo controlla pur non avendo ricevuto notifiche. L’Italia è prima in Europa anche per l’acquisto dell’ultimo modello di smartphone e per infedeltà al proprio operatore telefonico. Sono dati interessanti che si possono consultare nella Mobile Consumer Survey 2015.



Indietro

4-Flying
Article
4flying e gli smartphones