Indietro

always, listen, first

Marketing: ascoltare è il vero segreto.

Il rapporto marchio e consumatori diventa sempre più stretto e l'ascolto è essenziale.

Il mondo dei media è in continua evoluzione, sia dal punto di vista tecnologico che da quello sociale. Ci troviamo in un’epoca entusiasmante ma anche piena di volatilità, pluralità e molteplici punti di vista.
In una situazione del genere ogni consumatore pretende di essere servito in modo particolare e personalizzato, di conseguenza, le aziende produttrici di beni e servizi devono offrire dei prodotti in un modo completamente nuovo, soddisfacendo i bisogni latenti e le reali necessità dei consumatori. Solo in questo modo è possibile mantenere un rapporto a lungo termine.
Il focus del marketing sta quindi spostando il suo baricentro dal “fare promozione” (di ciò che vuole vendere l’azienda) all’offrire “ approfondimenti” (su ciò che desidera capire/trovare/ leggere l’utente). Cogliendo tale opportunità le imprese, nel futuro prossimo saranno quindi chiamate a cambiare il modo di comunicare con il proprio target.

In quale direzione bisogna andare?
La relazione tra la marca e il suo pubblico è già cambiata con il successo dei social network. Infatti, grazie a piattaforme di condivisione e confronto il brand acquista delle caratteristiche simili all’uomo, comunica veramente!
Il community manager opera con l’”alias” del marchio e lo fa parlare con il suo target. Pertanto, il marketing dovrà sempre più essere relazionale.
È importante che instauri questo tipo di rapporto con il proprio mercato di riferimento perché grazie a questa interazione si può comprendere quali sono le necessita del cliente e cosa proporgli per soddisfarlo. Instaurando legami strutturati e sociali con il pubblico di riferimento si determina un rapporto di reciproco rispetto e fiducia che si può trasformare in una collaborazione professionale costante.
Tale metamorfosi avviene principalmente grazie al web e accadde perché il cliente:

  • non è più un semplice consumatore;
  • è un attore attivo dell’impresa;
  • partecipa alla co-creazione delle strategie future del marchio.

La cosa più stressante e rivoluzionaria è che per questa collaborazione il cliente non pretende nulla in cambio: solo l’ascolto! Sta a all’azienda decidere se premiarlo successivamente con qualche riconoscimento. Ma molte aziende devono ancora comprendere e metabolizzare questo cambiamento.


4 Flying come può aiutarti in questo?
È proprio a questo punto che entra in gioco la nostra realtà. Essa opera nel settore della comunicazione e marketing dal 1987. Al suo interno ha incluso l’intero processo produttivo, dalla creatività alla pubblicazione multicanale, dagli aspetti tecnici della stampa alla gestione automatizzata dei contenuti, includendo fotografia, web e progettazione di applicazioni, nonché servizi di stampa digitale.
Il 2015 è iniziato con l’acquisizione di Techne Media Agency, azienda che operava nel campo della comunicazione integrata multicanale, fornendo consulenza, soluzioni tecnologiche e servizi, attraverso analisi di marketing e di IT solution e sviluppo software.
Tra le soluzioni che ora 4 Flying ha perfezionato ci sono:
4BUZZ, indispensabile per monitorare la propria brand reputation per aree tematiche, come marchio, prodotti specifici, eventi, servizio clienti, competitor;
4TAGYOU, il servizio globale che definisce la strategia e guida la creazione e la distribuzione dei contenuti con tecniche di proximity e real time marketing;
4WEBSHOP, la soluzione completa per la creazione, gestione e pubblicazione di piattaforme e-commerce anche multi-shop.



Indietro

4-Flying
Article
always, listen, first