Indietro

Una panoramica sulle criticità nella gestione dei punti vendita.

Da quando è stata approvata la legge che liberalizza gli orari di apertura degli esercizi commerciali, lo stile di vita delle famiglie, le abitudini degli amici e anche il modo di comunicare del brand è cambiato. È stata una metamorfosi obbligata poiché è nato un nuovo tipo di compratore: un consumatore che non si ferma mai, sempre in cerca dell’offerta migliore, anche a costo di sacrificare la domenica.
Questo cambiamento ha messo in risalto alcuni aspetti:

  • il mercato del commercio è sempre più complesso poiché il consumatore è sempre più attento, esigente e preparato
  • in una prospettiva di custode satisfaction le campagne di vendita sono sempre più frequenti e diversificate
  • l’assortimento dei prodotti deve essere costantemente aggiornato e modernizzato per soddisfare sempre più richieste
  • la personalizzazione dei prodotti per ogni pubblico è una priorità che i brand non devono sottovalutare
  • sono nate nuove tecniche di vendita, di pianificazione di budget e di gestione del bilancio

In questo modo è cambiato anche il modo di lavorare dei responsabili marketing e degli store manager, i quali devono:

  • possedere conoscenze e abilità legate al marketing molto sviluppate
  • avere buone doti relazionali, di problem solving, di flessibilità e di attitudine al lavoro di gruppo
  • tenersi aggiornati sulle nuove tecniche al fine di migliorare la gestione del punto vendita
  • riuscire, ancora più di una volta, a mantenere sotto controllo i costi
  • essere in grado di gestire le scorte di magazzino in modo molto minuzioso
  • gestire e formare adeguatamente il personale addetto alla rete vendita

Anche il visual merchandiser non ha vita facile, soprattutto perché il cliente:

  • è bombardato da moltissima comunicazione, quindi è facilmente distratto da altro
  • si informa in tempo reale attraverso gli smartphone e un buon studio del visual merchandising certe volte non è sufficiente per catturare la sua attenzione
  • al primo errore può ridicolizzare il brand sui social

Il lavoro dei promotori delle vendite non è facile, ma può essere agevolato da soluzioni adeguate per la gestione del retail e delle sue dinamiche. Per questo esistono le aziende come la nostra che erogano servizi di carattere intangibile, ma che corrispondono al bisogno di risolvere una criticità. Le aziende si affidano a noi proprio quando hanno bisogno di prodotti di comunicazione per la promozione delle vendite. Apportiamo conoscenze e competenze in tutte le fasi del processo di creazione del valore. L’ambito che spiega bene questo procedimento è quello del retail.
Siamo esperti della realizzazione, distribuzione e invio di prodotti stampa per il mondo sales network con gestione di commesse ad alta diversificazione, in quanto operiamo con grandi realtà che pretendono giustamente qualità e professionalità.
In un mondo veloce, condotto dalle logiche di mercato, dai grafici e dalle statistiche, la necessità di tenere sotto controllo il proprio business su ordini sicuri, dati tangibili e strategie credibili, è indispensabile.

 
Per questo è nato 4 Retail, l’unico store management system: per gestire le campagne pubblicitarie all’interno dei negozi e migliorare le performance dei punti vendita. Si tratta di una piattaforma on line che risolve definitivamente le criticità che i responsabili marketing, gli store manager e i visual merchandiser affrontano nell’organizzare la rete di negozi di vendita al dettaglio.

Indietro

4-Flying
Article