Indietro

trend webdesign 2018

Web Design: Trend 2018

Mentre un tempo le tendenze del web design duravano a lungo, oggi, sotto la spinta tecnologica e la disponibilità dell’utente di ricevere nuove sollecitazioni, i trend sono sempre in evoluzione. Tuttavia rimangono alcuni punti fermi, fra questi è fondamentale la facilità d’uso e il contenuto di valore. Inoltre, anche nel 2018 il responsive design sarà il riferimento per i web designer. È l’unico modo per lasciare un futuro ai siti web e alle web app. Infatti, solo se saranno in grado di reagire dinamicamente alle proprietà del dispositivo in uso ed essere visualizzati in modo chiaro e leggibile, i siti web continueranno a essere navigati e consultati.

I trend del web design che sono stati importanti negli anni passati si ritroveranno anche nel 2018 e il focus rimane soprattutto su qualità e personalizzazione dei contenuti.


Mobile first

Bisogna sottolinearlo, anche se non è un trend ma un percorso iniziato già anni fa.
Quest’anno però si assisterà a una vera trasformazione e i siti web saranno disegnati e realizzati principalmente per i dispositivi mobile e poi, con un percorso inverso, adattati alle versioni desktop.

I contenuti

Il lettore dovrà concentrarsi sul messaggio con facilità, senza ostacoli. Compito del designer sarà quello di costruire un sito web intuitivo, efficiente, che incuriosisca e spinga ad approfondire la navigazione.

 Originalità

Addio minimalismo, il 2018 segna il ritorno della creatività, alla singolarità, distinzione. Va bene il template ma il popolo del web è stanco di questa uniformità, di siti tutti uguali che al solo sguardo si capisce subito su quale CMS si appoggia. 


Geometrie

L’utilizzo di forme geometriche ha preso piede negli ultimi mesi del 2016, un trend che ha trovato conferma nel 2017 e che dovrebbe proseguire anche per il 2018.  Le forme circolari stanno diventando sempre più un trend, superando il design fatto di box, linee, poligoni, rettangoli e bordi spessi. Grazie a questo potremo apprezzare siti web con uno stile naturale e meno limitato dai box squadrati.

 Layout complessi

Negli ultimi anni il layout è stato costretto dalle limitazioni di CSS. I nuovi strumenti a disposizione come FlexBox hanno introdotto nuove espressioni sul web: si lavora in un modello di box flessibile in cui i contenitori interni si adattano al contenitore principale, il tutto basato su determinate regole definite in CSS.

Colore e luce

Sfumature, colori vivaci e toni brillanti continueranno a prevalere. Il colore è sempre stato considerato l’antitesi del buon web design, tanto che per lungo tempo la qualità di un sito era misurata in base alla prevalenza di bianco o nero.  Ora si sta tornando verso una nuova tendenza ricca di colore. 

 

Animazione

Il 2018 sarà probabilmente l’anno della Cinemagraph (chiamato anche motion photography), la tecnica che unisce video e fotografia per dar vita a effetti suggestivi.  effetto ipnotico e suggestivo.  I cinemagraphs evocano un’atmosfera particolare, catturano lo spettatore  e lo immergono in un present continuous in cui tutto è immobile, eppure in movimento.

Personalizzazione dei contenuti

Di questo si parla da molto tempo: identificare l’anagrafica del visitatore, il suo comportamento sul sito, il browser utilizzato, la sorgente di provenienza, in modo da personalizzare sempre di più i contenuti. Che sia questo l’anno buono? Di sicuro, contenuti sempre più vicini ai bisogni degli utenti si tradurranno in un aumento delle conversioni.

 
Più attenzione alla conversazione

Nel 2016 sono decollate i ChatBox, software basati sull’Intelligenza Artificiale, in grado di simulare una conversazione intelligente con l’utente su una chat.

Nel 2018  dovrebbero diffondersi, insieme allo sviluppo di altri strumenti che permetteranno di dialogare e fornire informazioni in tempo reale agli utenti connessi. 

I formati

Nel 2018 i formati PNG, JPG, GIF non saranno più predominanti e lasceranno posto all'SVG, capace di garantire immagini facilmente accessibili, molto più flessibile perché può essere ingrandito e rimpicciolito senza incidere sulla qualità. 

 
 
Font

L’uso dei font sarà orientato alle conversioni. Le immagini saranno ridotte a favore delle prestazioni e compensate da tipografia e layout grafico. Molti siti web, sono già stati realizzati con una tipografia molto grande e in grassetto, capace di catturare ancora di più l’attenzione degli utenti.

Indietro

4-Flying
Article
trend webdesign 2018